Apache Syncope: un po' di storia

Syncope è stato concepito da alcuni professionisti IdM appassionati di Open Source. L'idea era quella di creare un prodotto agile, leggero ed incisivo e di sviluppare un Identity Manager Open Source in grado di soddisfare i requisiti degli ambienti enterprise.

Syncope IdM è stato rilasciato sotto licenza Apache 2.0 sin dall'inizio ed era ospitato su Google Code.

Una nuova azienda, Tirasa, è stata fondata con l'obiettivo di acceleare lo sviluppo e la diffusione di Syncope IdM.

L'Apache Software Foundation

Il 12 febbraio 2012 Syncope IdM è stato ufficialmente accettato nell'Apache Incubator.

Il progetto Apache Incubator è il punto di ingresso nella Apache Software Foundation (ASF) per i progetti ed i sorgenti che desiderino diventare parte della Foundation stessa. Tutte le donazioni di codice da organizzazioni e progetti esterni che vogliano entrare in Apache passano tramite l'Incubator. Lo staff di Syncope IdM ha iniziato questo percorso formulando una incubating proposal ed avviando una discussione nella mailing list apposita: la proposta è stata votata e accettata.

L'ingresso nella Apache Software Foundation significava, per il team di Syncope IdM, maggiore visibilità e attrattiva di più sviluppatori all'interno della community in modo da rendere Syncope IdM più stabile, affidabile e supportato.

Addio Syncope IdM, benvenuto Apache Syncope!

Oggi

Apache Syncope è un Top-Level Project della Apache Software Foundation: ecco il sito ufficiale ASF per maggiori informazioni!